w

20 marzo 2011

Torta di farina di riso, mele e ricotta



Qualche tempo fa, mentre ero alla ricerca di ricette dolci senza farina di grano, mi sono imbattuta in questa.
La ricetta è semplicissima e veloce, in più ha la particolarità di non contenere molti grassi. L'ho rifatta così come l'ho copiata, con la sola eccezione dell'aggiunta di un po' di latte, poiché l'impasto mi sembrava un po' troppo consistente. La torta è piaciuta a chi l'ha assaggiata, anche Antonio mi ha detto che era molto buona. Nonostante la sua consistenza, veramente soffice ed umida al punto giusto, io però continuo a non gradire eccessivamente il gusto della farina di riso nei dolci lievitati. Detto questo, posto ugualmente la ricetta per chi volesse provarla di persona. L'ho accompagnata con gelato alla crema e "sauce caramel" (mi andava di dirlo in francese), entrambi preparati da me e quelli sì, devo dire, eccezionali; ma per conoscere anche la ricetta del gelato dovrete pazientare ancora qualche giorno.

Ingredienti:
250 grammi di farina di riso
250 grammi di ricotta
150 grammi di zucchero
2 mele
2 uova
un vasetto di yogurt
una bustina di lievito
poco succo di limone
mezzo bicchiere di latte (mia aggiunta)
zucchero a velo per rifinire

Esecuzione:
pulite le mele e tagliatele a pezzetti. Cospargetele con un po' di succo di limone affinché non anneriscano.

Montate i tuorli con lo zucchero poi aggiungete in sequenza, sempre amalgamando bene tra un ingrediente e l'altro: la ricotta, la farina di riso, lo yogurt, il latte, il lievito.

Unite anche le mele e per ultimi gli albumi montati a neve ferma (incorporateli con delicatezza per non farli smontare).

Infornate a 180 gradi per 30/35 minuti. Una volta raffreddata, cospargete la torta di zucchero a velo.

                     
   
                           
   

36 commenti:

  1. hmmmm..... domanda come lo hai fatto il gelato....hai una gelatiera?

    RispondiElimina
  2. Buonissima! L'accompagnamento con il gelato e con la sauce caramelè una vera chiccheria!
    Brava Fausta!
    Ti auguro una felice Domenica

    RispondiElimina
  3. una delizia e poi io ho scoperto da poco la duttilità della farina di riso ...

    RispondiElimina
  4. Mmm mi ispira molto, ho della farina di riso che non sapevo proprio come utilizzare, credo proprio che proverò questa torta! grazie:)

    RispondiElimina
  5. Non ho mai usato la farina di riso, quindi non so dire nulla sul sapore, ma l'aspetto mi pare ottimo.
    Anche io cucino per un Antonio :) Buona domenica!

    RispondiElimina
  6. Bellissima torta, ma concordo sulla farina di riso...però te la copio lo stesso! Complimenti per le foto.

    RispondiElimina
  7. decisamente da provare! :) e complimenti per la presentazione, bella, anzi, bellissima!!! Aspetto ansiosa ricetta per il gelato, gnam! :) bacioo

    RispondiElimina
  8. Hai sempre delle idee bellissime Fausta :) La torta di mele con la farina di riso non l'avevo mai vista....ecco un altro bel modo di preparare la torta di mele :) Mi piace un sacco.... Ovviamente 10 e lode alla foto :)
    Sei unica :) Buona domenica......

    RispondiElimina
  9. A una torta così buona per la sua genuinità e semplicità non poteva mancare un tocco da vera gourmande raffinata come te, con il carmaello e questo misterioso gelato (di cui voglio sapere tutto!)... e la mise en place è quanto di meglio si possa desiderare per esaltare questa bontà!! Bravissima! Grazie per il gusto con cui ci delizi sempre lo sguardo (solo quello ahimè...)!

    P.S. Ebbene sì, sarei una traduttrice, ma campare solo di quello è arduo... grazie per il tuo pensiero, mi scaldi il cuore! Buona domenica!

    RispondiElimina
  10. Una torta meravigliosa! complimenti per il raffinato e goloso abbinamento, le immagini sono spettacolari!!!! Bravissima per tutto, un abbraccio e felice domenica

    RispondiElimina
  11. che meraviglia..da leccarsi i baffi!! complimenti!!ciao!

    RispondiElimina
  12. @ Anto:... sì, ho la gelatiera; solo un po' di pazienza e posterò anche il gelato
    @Marcella: beh... io ho preferito il gelato con la salsa piuttosto che la torta; ma l'avevo già detto, no?
    @Aurore: in effetti questo è un ottimo metodo per utilizzarla
    @Marina: fammi sapere!
    @Cielo: in effetti la consistenza è fantastica... anche il gusto, in realtà. Quello che mi piace un po' meno è la "grana" della torta che con la farina di riso mi sembra sempre un po' "sabbiosa". Saluti ad Antonio (quello per cui cucini tu... al mio ci penso io;))
    @Tinny: Vietato copiare! (vabbè, scherzavo...)
    @Menta: presto arriverà anche quello
    @Gegè: ... sei tu unica, come sempre! un bacio
    @ Sara: grazie, Sara, sei sempre molto tenera.
    @ Lady e Fede: merci, merci, merci....

    RispondiElimina
  13. Fausta, te la copio e me la magno...!! Scherzi a parte mi sconfinfera.

    RispondiElimina
  14. molto invitante, ma anch'io voglio la ricetta del gelato!
    a presto

    RispondiElimina
  15. Ciao la farò senz'altro perchè è molto leggera, invitante e con ingredienti che mi piacciono, poi ti è venuta benissimo e la presentazione è meravigliosa...ora resto in attesa della ricetta del gelato!!!

    RispondiElimina
  16. ...ma che bella torta! Come si presenta bene poi abbinata al gelato!
    Ottima scelta!

    A presto!
    Elisa

    RispondiElimina
  17. Ciao Fausta, ecco la nuova ricetta con la farina di riso che archivio subito, l'aspetto è veramente invitante... resto in attesa del gelato! Buona giornata

    RispondiElimina
  18. Fausta ma è stupenda! Poi con la farina di riso....voglio fare qualcosa anch'io con la farina di riso. Grande Fausta. La presentazione è molto bella e invitante.
    Ciao cara, buona settimana

    RispondiElimina
  19. Eeeehhh Fausta tu sai che io amo i dolci fatti in questo modo!!!Come ai tuoi commensali, anche a me sarebbe piaciuta un sacco!! ;-)
    E poi l'accompagnamento è perfetto!
    Un bacio!

    RispondiElimina
  20. ancora con queste foto ????? ho appena finito di mangiare... un dolcino così... io ti tento con i frosting tu mi tenti con qualsiasi cosa, quest'abbinamento di sapori è originale e secondo me sarà dolcissimo !!! Lo provo !!!

    RispondiElimina
  21. ho già trovato l'occasione, il mio lui adoro le torte di mele, lo sbaloridirò con questa :)
    Se la faccio e viene bene te ne darò tutti i meriti, aspettami a inizio aprile :)

    RispondiElimina
  22. IO C'ERO!

    e posso confermare che la torta era eccezionale, il caramello ha deliziato tutti, ma in particolare Quo

    MA IL GELATO, CARI TUTTI, ERA DA URLOOOOOOOOOO!

    da ultimo: se potessi scegliere, vorrei veramente morire per overdose di gelato della zia Fafà.

    RispondiElimina
  23. ma oltre allo zucchero a velo quelloo spettacolo di cremina sopra alla torta e al gelato è miele o caramello ????? me lo sto mangiano con gli occhi !!!

    RispondiElimina
  24. Deliziosa!!!!! Mi piacciono molto i dolci con la farina di riso, grazie Fausta della ricetta!

    RispondiElimina
  25. Se Jessica sa cucinare? Vedrai nella prox puntata cosa ti combina! E' un'ottima cuoca. Sara' meglio che non passo piu' dal tuo blog finche' non posti qualcos'altro, perche' guardo la fetta di torta e mi viene l'acquolina e mi sarei messa un po' a dieta....mannaggia!!!

    RispondiElimina
  26. Carissima Fausta questa torta è strepitosa. Ti giuro che solo a vederla si rischia di sentirsi male. Un abbraccio

    RispondiElimina
  27. ......Se non fosse per l'ora ne assaggerei molto volentieri una fettina....me ne tieni da parte una fetta per la colazione?????

    RispondiElimina
  28. deliziosa! sai che non ho mai provato la farina di riso? questa non me la faccio scappare! Buona settimana, Ancutza

    RispondiElimina
  29. @ Manuela, Laura, Marina: nel frattempo il gelato è arrivato...
    @ Tinny, Massaia, Meris, Luana, Speedy: Grazie!
    @ Angela: allora aspetto... sono curiosa di vedere se ti (vi) piace. Non è miele, bensì crema al caramello (carammelo mischiato a panna non montata)
    @ Qua: GRazie! So di avere in te un'estimatrice d'eccezione... non poteva capitarmi di meglio come nipote acquisita/amica! Un bacio (la prossima volta, per Quo, qualcosa al cioccolato...)
    @ Meris: allora vediamo i manicaretti di Jessica... quanto alla dieta, lasciamo perdere il discorso che è meglio!
    @ Roberta: attenzione a non svenire, non sarei abbastanza rapida per sostenerti
    @ Stety: facciamo alla prossima... questa è finita
    @ Ancutza: poi dimmi se ti è piaciuta
    Una buona giornata a tutte

    RispondiElimina
  30. ciao,piacere di conoscerti,ti ho scoperta da poco,mentre cercavo su google una torta da poter fare con la farina di riso,volevo farti i miei complimenti.....mamma mia deve essere buonissima! se posso volevo chiederti che tipo di ricotta usi per la torta?voglio dire:di pecora mista o di mucca?grazie mille

    RispondiElimina
  31. Ciao Allison, spero che tu abbia ricevuto la mia mail. In caso contrario ti posso dire che purtroppo mi devo accontentare un po' di quel che trovo in zona... cioè cibo "industriale". Io utilizzo ricotta di mucca "bio", ma se vuoi utilizzare quella di pecora, va benissimo. Questo ingrediente serve a dare un'eccezionale morbidezza più che a conferire un gusto particolare!
    Grazie per l'attenzione con cui segui il mio blog. Ciao

    RispondiElimina
  32. è meravigliosa, anche la foto sei bravissima, mi piacciono molto le ricette con la ricotta, entra nella prossima wishlist da fare, e da te già quota 2 ricette da copiare! buona serata:))

    RispondiElimina
  33. Ora sono un pò in imbarazzo..se dico che la tua è + bella tinny non mi "parla" + se dico che è + bella la sua...non è vero..perchè sono diverse, una è bianca e una è nera, anzi, marrone con quel "cicinin" di cacao :-D Io che ho la ricotta di kefir (di produzione propria) la copierò..magari dandole un altro "colore" ;-)
    Buona giornata :-)

    RispondiElimina
  34. questa torta me l'ero persa, l'ho scoperta tramite tinny, è molto molto invitante.
    se non ti piace la farina di riso nei lievitati, ti suggerisco di miscelarla agli amidi: amido di riso, maizena, fecola di patate. conferisco leggerezza e tolgono un po' della sabbiosità tipica della farina di riso.
    e poi c'è farina di riso e farina di riso: secondo me per i dolci ci vuole quella molto fine.
    scusa il commento pallosetto, ma da celiaca mi confronto quotidianamente con quelle che io chiamo le farinacce e le studio. con odio ma le studio ;-)

    RispondiElimina
  35. questa torta m'ispira troppo ma vorrei metterci solo gli albumi e non avendo yogurt a casa come procedo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... domanda difficile! Il problema è non alterare troppo la percentuale di grassi e la "struttura" della massa. Magari potresti sostituire i tuorli (che contengono una buona percentuale di grasso) e lo yogurth (che un po' di grasso l'ha anche lui e serve a conferire sofficità) con della panna da montare (non montata). Non so se ti vada bene questa soluzione, però! Che dici, ci provi e poi ci fai sapere?

      Elimina