Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2012

fiori di zucca al forno...

... e così, in questo periodo in cui tutte, chi più chi meno, un po' si soffre di "voglia di cucinare saltami addosso", un piatto semplice e veloce ma gustoso.
Io ho la fortuna, ormai, di avere delle piante di zucca che mi riforniscono tutti i giorni di un bel mazzetto di fiori. Dopo averli fatti in tutti i modi ecco che la mia vicina mi suggerisce una panatura "alla sicula". Detto-fatto.
Mi sono piaciuti molto e vista anche la velocità di realizzazione penso proprio che li rifarò. La stessa panatura (e metodo di cottura) si può utilizzare anche per altri alimenti e potrebbe anche essere arricchita con erbe aromatiche a piacere.
Purtroppo il piatto è poco fotogenico in quanto i fiori si appiattisco in cottura risultando un po' "sfrittellati"; pazienza.
Vi lascio la ricetta senza l'indicazione delle dosi; scoprirete da soli che è impossibile sbagliare. 
Piccola comunicazione: per qualche giorno sarò assente dal web, ma con la frequenza in cu…

confettura di albicocche, mandorle e lavanda... ancora frutta!

Ancora frutta, sì, perché quando è matura o la regali o ne rimani sommerso, visto che matura tutta insieme. Per fortuna ci sono sempre amiche disposte a darti una mano nel momento del bisogno ed ecco che, dopo il boom delle ciliegie, è arrivato quello delle albicocche. Insomma, in casa, se non l'aveste capito, me ne sono arrivate un bel po' e poiché la confettura di albicocche è una delle mie preferite...
I biscotti gialli sono frutto di un esperimento... non pienamente riuscito; pertanto, per il momento, niente ricetta!
Infine una comunicazione di servizio: Ale (sì parlo proprio a te che hai l'icona raffigurante quello strano esserino blu dalla bocca larga) non riesco più a trovarti (e non sono l'unica)! Dov'è finito il tuo blog???



Ingredienti:

un chilo di albicocche al netto del nocciolo

550 grammi di zucchero

succo di mezzo limone

mandorle pelate a filetti

qualche fiore di lavanda

due cucchiai di brandy



Esecuzione:
tagliate a pezzettoni la frutta (a me la conf…

sorbetto alla ciliegia

Una delle cose belle dello stare "in campagna" è che, in piena stagione, ti piomba in casa una quantità spropositata di frutta matura. Paradossale, no? In città, dove ne avresti bisogno, ti tocca comprarla, quando invece hai un pezzetto di terra da cui ricavi qualche piccola produzione orticola, i vicini arrivano con le LORO produzioni. Per carità, ben venga!
Così, sul finire della raccolta delle ciliegie (e già in avanzata stagione di albicocche) una ricettina "volante" e veloce con questo frutto la voglio lasciare.
Sono di corsa, come spesso mi succede, ultimamente.
Mi scuso se non sono riuscita a passare da tutti i blog che vorrei visitare... cercherò di rimediare.
Per il momento, "godetevi" un attimo di relax con un sorbetto.


Ingredienti:
100 grammi di zucchero
300 grammi di ciliegie mature (pesate senza nocciolo)
un albume
un cucchiaio di succo di limone
qualche goccia di essenza di vaniglia


Esecuzione:
mischiate lo zucchero con 180 grammi d'acq…