w

22 aprile 2011

torta al cocco e ananas


Premetto che questa è una torta trovata nel web diverso tempo fa e come tale... chi si ricorda più dov'era?
La particolarità è che non contiene nè olio nè burro, ma i grassi sono apportati, oltre che da un misero, unico uovo solitario, dal latte di cocco e dal cocco rapé. Vi sembra una torta ipocalorica? Non lo è. Le calorie si nascondono dove meno ce l'aspettiamo; pensate che il latte di cocco ha ben 148 kcal ogni 10cl mentre quello di mucca intero, tanto per fare un confronto, ne ha solo 63. Quindi capirete bene come la sostituzione del latte di cocco con quello di mucca, per di più parzialmente scremato, sia stata una scelta scellerata, ancorché dettata da una dispensa poco fornita. Non che la torta sia venuta male (ma lasciatemi dire che le torte di mela sono meglio), ma la carenza di materia grassa un po' si sente... Se la posto è perchè mi è piaciuta la resa estetica ed è veramente velocissima da fare. Inoltre la versione con gli ingredienti originali, fatta a suo tempo, non era malvagia ed aveva il pregio di essere priva di lattosio.
Io ne ho anche un po' stravolto l'origine (un "pane" al cocco da cuocersi in stampo da plumcake) trasformando il tutto in una torta rovesciata con aggiunta di ananas (era lì, aperto, in frigo, a deperire) e degli ultimi cranberries della dispensa.

E mentre tutti si affaccendano intorno al pranzo di pasqua, io vi lascio con questa tortina, niente di speciale.
Auguri ed alla prossima settimana

Ingredienti:
150 grammi di farina di cocco
400 grammi di latte di cocco (io latte vaccino)
125 grammi di zucchero
200 grammi di farina
un uovo
una bustina di lievito
in aggiunta:
qualche fettina di ananas
due manciate di mirtilli rossi disidratati

Esecuzione: 
mettete in una terrina la farina di cocco ed il latte e lasciate riposare per almeno 30 minuti (io sono uscita e l'ho lasciato un'ora e mezza).

Trascorso questo tempo aggiungete alla mistura tutti gli altri ingredienti (lasciate il lievito per ultimo) e rimescolate bene.

Versate in uno stampo da plumcake e cuocete in forno già caldo a 170 gradi per 40 minuti.

Per la mia versione: imburrate il fondo di una teglia, spolverizzate con un po' di zucchero semolato, disponete delle fettine sottili di ananas e parte dei mirtilli rossi (la parte rimanente li avrete aggiunti all'impasto), versate il composto preparato in precedenza e cuocete come indicato prima. Prova stecchino e via...

                     
   
                           
   

35 commenti:

  1. Mamma mia che golosa questa torta!!!!
    bravissima, ti auguro buona pasqua.

    RispondiElimina
  2. Spettacolare e golosa!!!! Complimenti cara e tanti cari auguri di buona Pasqua

    RispondiElimina
  3. L'accoppiata mi ispira proprio tanto! Brava!
    Ne approfitto per augurarti una serena Pasqua.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  4. Resa estetica grandiosa, concordo ma anche a fattore gusto credo non sia affatto male. Non resta che provarla (anche noi) non ti pare?

    Buona Pasqua :)

    RispondiElimina
  5. questa ricetta è davvero buona, complimenti! un bacione e buona pasqua! :)

    RispondiElimina
  6. la ricetta mi fa una gola...e pôi l'hai trasformata proprio bella!! bellissima.
    bacioni, Buona Pasqua.

    RispondiElimina
  7. è molto bella davvero e devo dire che i gusti mi stuzzicano, "tropical style"..
    auguri carissima, buona pasqua!

    RispondiElimina
  8. Visto che manca la "parte grassa" che avrebbe dovuto dare il latte di cocco, io ne vorrei due fette, grazie. Che bella questa torta Fausta, con le note di colore dei mirtilli rossi poi... slurp!
    Be', riprendendo il tuo commento, ti ringrazio tanto per i tuoi complimenti, ma non sono un'insegnante, sono solo una traduttrice (ma non ci campo), e mi hanno ospitata all'università per spiegare alcuni aspetti teorici e pratici di questa professione da poveracci!! Per quanto riguarda le news di maggio non ci sei molto lontana, diciamo però che lenirò la curiosità con qualche post in più!! Grazie infinite, sei un vero tesoro, e come sempre sai come prendermi per la gola!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  9. Sai che non avevo la più pallida idea che il latte di cocco fosse tanto calorico? La tua torta però mi piace parecchio, sia per l'estetica sia per la consistenza, ergo te la copio.... con il latte vaccino! Auguri anche a te per una Pasqua serena!

    RispondiElimina
  10. Niente di speciale??? Ananas e cocco insieme... me li chiami "niente di speciale"? :-D Non c'è più religione, non c'è... :-)

    RispondiElimina
  11. Non posso mentirti, io e il cocco non siamo amici quindi per quanto bella questa ricetta non fa per me, però un saluto te lo faccio ugualmente e ti auguro anche una serena Pasqua.
    Un mega abbraccio

    RispondiElimina
  12. Buona, mette proprio primavera! Sia per i gusti che per i colori... Bellissima davvero :)

    RispondiElimina
  13. Non si direbbe, la fetta si mangia con gli occhi, mi sembra golosissima e anche bella, da provare :)
    Auguro una sereninnima Pasqua a te e famiglia!!!

    RispondiElimina
  14. Bella questa torta al cioccolato e rape...
    Anch'io li leggo i post, sai???
    Non avevo proprio idea che il latte di cocco fosse così calorico, molto meglio quello vero (come hai fatto tu...perchè io li leggo i post!).
    Senti un pò, io martedì lavoro...tra l'altro l'Euroflora mi piace tantissimo solo che mi rifiuto di andarci nel wee, è da pazzi. Mi dispiace perchè, libera di crederci o no (!!!), mi farebbe davvero piacere conoscerti, testona! Un bacione grossissimo!

    RispondiElimina
  15. Che splendida golosità, bravissima Fausta!!!!!!!

    RispondiElimina
  16. Praticamente hai fatto una ricetta nuova prendendo spunto dall'altra, e ti dirò che a me piace tantissimo...ho ancora ben 3 lattine di latte di cocco che aspettano di essere utilizzate...questa è una gran bella idea :))
    buona Pasqua loredana

    RispondiElimina
  17. Aahh allora c'è il barbatrucco! Nn sapevo che il latte di cocco fosse così grasso. La tua presentazione con le fettine d'ananas messe così è carina, sembra un bel fiorellone! Io ti inizio a fare gli auguri di Pasqua...mi muovo cn un certo anticipo! Bacio

    RispondiElimina
  18. Cocco!!! Bene la provo! Un abbraccio e tantissimi auguri di buona Pasqua!

    RispondiElimina
  19. Sarà pure calorica ma deve essere davvero eccezionale!!! Mi piace da morire e ne mangerei una fettina ora, a quest' ora!! Un abbraccione e buona Pasqua!!!

    RispondiElimina
  20. golosissssssssssssssima!Tanti auguri di Buona Pasqua a te a tutta la tua famiglia!!!!!!!

    RispondiElimina
  21. Ciao carissima, guarda che mi dispiace sul serio non incrociarti all'Euro...credo che ti riconoscerei con uno sguardo! Il ciccio si diverte come un matto dietro a questo nostro teatrino stile "Casa Vianello"...sta meditando di scrivere un post pure lui (così chiudo e non ne parliamo più!). Voglio provare a fare la tua torta con la ricotta e farina di riso, ti faccio sapere che fine farà (!!!). Un bacione cara, tantissimi auguri di una serena Pasqua. Sono stracontenta di averti incontrata, sei di una bravura superlativa e, dai ammettiamolo, sei simpaticissima...ma bastaunpò?! Un saluto al tuo maschietto.

    RispondiElimina
  22. Fausta, ciao! scusami, vedo solo ora il tuo commento. Io ho dei risultati deludenti con la pasta madre, faccio delle schifezze dure e acide. E per quanto riguarda il pane del pescatore...un disastro, lo compro sempre in liguria per mia sorella, ed è sempre duro come un asse! Quello che compro in giro non è una frolla, è uno schifo...Se un giorno ci vedremo.. TE NE REGALO UNO, e mi darai il tuo parere! Sai, io il caffè da te magari non lo prenderò ma di sicuro mi sbranerò tutti i tuoi ottimi piatti che posti! E ..berrò acqua! Gasata, come me;-9

    RispondiElimina
  23. E grazie di essere passata a trovarmi

    RispondiElimina
  24. certo non è povera di calorie ma adoro cocco e ananas quindi per me è da 10 e lode! :)
    Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  25. ciao che belal e che buona!
    buona pasqua a te e famiglia bacioni!

    RispondiElimina
  26. Che bella! Dalle foto sembra che anche con il latte vaccino sia rimasta bella morbida. Ricetta copiata. Buona pasqua

    RispondiElimina
  27. EXQUISITO MUY TENTADOR,SE VE PRECIOSO EL CORTE ME LO LLEVO,CARIÑOS.

    RispondiElimina
  28. Beh, ti dico la verità, sembra venuta bene. Ma proprio bene. Accidenti il latte di cocco è veramente ipercalorico. Ora mi spiego tante cose....poi ti dirò.
    Ti auguro una Pasqua serena e riposante. Ciao cara umn bacione.

    RispondiElimina
  29. Faustina cara tanti auguri e meravigliosa la tua torta. Mi ci andrebbe una fettina proprio adesso...Un bacione, Pat

    RispondiElimina
  30. Fausta hai sfornato una delizia :))) bravissima cara, non mi resta che augurarti una buona Pasqua. baci baci .X

    RispondiElimina
  31. davvero bella, da provare con il latte di cocco! nonostante le calorie! Buona Pasqua :-)

    RispondiElimina
  32. Hai fatto proprio bene a postarla perchè è bellissima da vedere e con tutto quel cocco...chissà come profuma! Io lo adoro e insieme all'ananas forma un connubio perfetto! Insomma, vale la pena di provarla questa torta! Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  33. Oi, quanto tempo che non ci sentiamo, tutto bene? Passata bene la Pasqua??? Senza nessuna mail molesta? Io pure. Ti ho risposto da me...quanta pazienza, uno cerca di fare le cose ben fatte...

    RispondiElimina
  34. Che meraviglia questa torta...Buonissima!!!

    RispondiElimina
  35. ...meravigliosa, posso copiare???? complimenti per il blog, passero' spesso dalla tua cucina...

    RispondiElimina