Image Cross Fader Redux torta al pane grattugiato e noci - caffé col cioccolato

venerdì 25 ottobre 2013

torta al pane grattugiato e noci



La mia idea era riprodurre questa, di Mariabianca.
Le ronzavo intorno da un po’ (alla torta, non a Mariabianca!), la curiosità di replicare era tanta finché ecco, per “domani” mi manca una torta da colazione, finalmente è arrivato il suo momento.
Leggo gli ingredienti … beh, gli amaretti li ho, no? No, utilizzati per altri dolci e mi sono dimenticata di ricomprarli; in più mi manca pure la panna (io che ne ho SEMPRE o quasi, una confezione in frigo, di quella fresca, da montare)!
La torta agli amaretti era ormai da abbandonare, rimandata alla prossima occasione, ma l’idea del pangrattato mi piaceva, così ho cercato in rete ed ho scovato questa.
Qualche mia solita variazione (questa volta davvero poche; tra gli ingredienti originali c’era persino l’olio … anche se di semi!), ma soprattutto la trasformazione delle “tazze” in “grammi”, per comodità. Vostra? No, mia, per quando la replicherò! :)
E’ velocissima e molto soffice, davvero ottima.
In più, le noci sono un anticolesterolo naturale, peccato solo che quelle tre uova ne annullino gli effetti.
Una sola accortezza: badate di non fare come me: ho usato un pangrattato home-made ricavato da pane un po' troppo salato... che dire? Vi posso assicurare che anche così è comunque godibilissima, specie il giorno dopo, quando i sapori hanno trasformato il tutto in una sinfonia...   




Ingredienti:  
140 grammi di pangrattato
100 grammi di gherigli di noci
3 uova
150 grammi di zucchero
50 grammi di liquore (io rum)
50 grammi di caffè (liquido)
75 grammi di olio e.v.o. (per me ligure)
una bustina di lievito
qualche noce tritata e zucchero a velo per decorare (facoltativi)


Esecuzione:
tritate le noci e mischiatele al pangrattato. Unite il rum ed il caffè ed amalgamate.
A parte, con le fruste elettriche, montate le uova intere insieme allo zucchero, poi aggiungete l’olio e, per finire, il lievito setacciato.
Versate questo composto nell’impasto a base di pane ed amalgamate ancora con le fruste.
Trasferite in una tortiera (per me da 24 cm di diametro) imburrata ed infarinata o coperta da cartaforno e cuocete  in forno caldo, a 180 gradi per mezz'ora circa. 
Una volta cotta, raffreddata e sfornata, potrete decorarne la superficie con noci tritate ed una spolverata di zucchero a velo

31 commenti:

  1. le torte con le noci mi piacciono molto, questa torta m'incuriosisce moltissimo, anche io uso pangrattato home made, ma qui in Umbria si usa pane senza sale, quindi sono a posto, un saluto

    RispondiElimina
  2. Questa sintonia è di quelle che piacciono a me!!!!Ciao,buona settimana.

    RispondiElimina
  3. ho amato quella di Maria bianca ed ora proverò anche la tua versione..adoro le torte senza farina!
    buon we
    Alice

    RispondiElimina
  4. Bella idea...anche io ronzo spesso attorno alle tue ricette e dopo il successo delle frise, dovrò provare anche questa torta!
    Un abbraccio,
    Ellen

    RispondiElimina
  5. Davvero i miei complimenti per la linea dello schiaccianoci e per il piattiddo....molto, molto eleganti.
    Complimentiddi davvero.

    RispondiElimina
  6. Che dire ? Sei sempre originale...proponi cose particolari e realizzate con ingredienti semplici e genuini che mescolati tra loro, portano a risultati stupefacenti come questo :) Da replicare assolutamente ! Un abbraccio e felice giornata :)

    RispondiElimina
  7. Ho provato a fare la torta di amaretti e pangrattato ed è veramente una delizia, la tua versione con le noci mi attrae altrettanto! La voglio provare, secondo te se sostituisco le noci con le nocciole viene bene lo stesso?
    Grazie e a presto
    Bea

    RispondiElimina
  8. Ahaha, giorni fa mi sono trovata quasi nella stessa situazione con una mousse: per decorare non ci sono più gli amaretti (nuova confezione spazzolata in una sera dalla mia vorace dolce metà, la prossima volta la nascondo!!!) e come faccio? Sostituisco con nocciole... :D
    L'idea del pangrattato mi stimola, riesci sempre a farmi accendere lampadine con l'utilizzo di ingredienti originali...
    (ripensavo anche alla senape nella composta...)

    RispondiElimina
  9. Mi stuzzicano molto i 50 g di caffè e poi le noci....insomma anche questa versione è sicuramente da provare.Grazie per la volontà di voler fare la mia torta.Bella presentazione,complimenti a te.

    RispondiElimina
  10. E' da un po' che non passavo da queste parti....ti sono venuta a cercare e ho trovato una splendida torta fatta in casa... anche io ne vorrei una fetta domani mattina... è domenica domani... buona domenica a te dunque mia cara!

    RispondiElimina
  11. Grandiosaaaaaaaaaaaaaaaaaaa è un ottimo modo per riciclare il pane, questa te la copio quanto prima ho giusto una sacchetto di pane raffermo che dovevo darei ai conigli dello zio e invece no, rimangono a bocca asciutta!!!!! Davverouna bellissima ricetta! Baci

    RispondiElimina
  12. Ha un aspetto delizioso, soffice, soffice e immagino il profumo delle noci e del caffé!
    :-)
    buona serata

    RispondiElimina
  13. mah...se mi preparasse i suoi manicaretti io ronzerei attorno anche a Mariabianca! ,ma poi fai ste cosine buonsisime pure tu e mi mandi in confusione...vabbè...sei mesi da te e sei da lei! baciiiii

    RispondiElimina
  14. Allora noi non corriamo il rischio di salarla troppo visto che il nostro pane toscano è completamente sciapo. Non avevo mai letto di torte con il pangrattato, ma mi sembra un'idea fa-vo-lo-sa!!! Lo devo rubare a mia mamma, che lo fa sempre in casa... :-)
    Buona settimana.

    RispondiElimina
  15. Beh quella torta! Ne sono stata folgorata anche io e tutt'ora è la ricetta più letta tra quelle delle torte di casa...merito di Mariabianca che l'ha fatto conoscere al mondo. La trovo stupenda, ma trovo grandiosa anche la tua versione con le noci, che sono perfette per questo fino ottobre (da noi le noci sono le protagoniste nel Pan co Santi che si mangia in questi giorni).
    Le foto poi, fanno tanto casa, tepore e armonia. Ti abbraccio caramente. Pat

    RispondiElimina
  16. favolosa questa torta con il pangrattato assolutamente la voglio provare!! e anche un modo per utilizzare il pane mi piace!! :)

    RispondiElimina
  17. Bella l'idea del pan grattato... mi piace tantissimo!!! Un tripudio di sapori! Un bascione!

    RispondiElimina
  18. Dev'essere deliziosa, non ho mai pensato di utilizzare il pangrattato al posto della farina. Idea da provare!

    RispondiElimina
  19. semplicemente con del pangrattato hai fatto una torta!! Complimenti (sperimenterò!!) un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  20. Urca e come ho fatto a farmi scappare questa torta????
    L'età, è sicuramente l'età!!!
    Mi segno questa e ora vado a vedermi anche quella di Mariabianca e segno sulla lista della spesa gli amaretti che ne sono rimasti solo 5, e quindi grazie mi hai fatto fare anche un controllo della dispensa :)
    Bacioni
    P.S. le foto come al solito mi incantano!!!

    RispondiElimina
  21. mooolto moooooolto interessante, col pane grattugiato...me la segno!
    Mamma mia io segno segno...chissà mai quando farò...;)
    Un abbraccione!!!!

    RispondiElimina
  22. Ma dove l'hai poggiata la torta? Che hai un tavolo in legno verniciato in bianco? Oppure eri all'aperto?

    RispondiElimina
  23. solo un saluto...tutto ok?
    buona serata
    Alice

    RispondiElimina
  24. Grande, hai creato una torta con quel che avevi, anche se l'idea di partenza era un'altra. Questo sanno fare i bravi cuochi, e tu lo sei ( o anche le donne di famiglia, che tirano fuori cene strepitose con due tre ingredienti che hanno in casa ). Prima o poi grazie a tutti i vostri consigli e le vostre idee ci riuscirò anch'io :)
    Questa torta mi ispira molto, magari anche con un retrogusto salato, perchè no?

    RispondiElimina
  25. Questa torta mi ispira molto, l'ho capiata, perchè la voglio provare.
    Un saluto.

    RispondiElimina
  26. Ciao Fausta! QUanto tempo che non passo di qui.. questa delizia me l'ero proprio persa:) è molto insolita per me! la salvo subito tra i preferiti!
    Smuack, buone feste cara!

    RispondiElimina
  27. Ho un sacco di noci... e pure di pangrattato a casa... dovrò pure consumarli!!! :) Grazie mi metterò al lavoro. Buon 2014

    RispondiElimina
  28. Una torta deliciosa tentadora y muy linda,saludos y abrazos.

    RispondiElimina
  29. a parte la foto che è elegantissima la torta ispira davvero molto un abbraccio simmy

    RispondiElimina