w

18 agosto 2014

Insalata di zucchine, ceci e quartirolo... tutto qui


Ora, non so chi mi stia ancora seguendo dopo tutti questi mesi di latitanza... ma qualche irriducibile c'è ed è ora che io torni a curare un po' questo mio blog.  Così, un po' controcorrente rispetto a tutte le bloggers che "chiudono" per ferie, eccomi qui.
Il periodo di "vacanza" non è stato per nulla felice, ma ora è tutto passato; nel frattempo... sono riuscita comunque a fare cose che voi umani non potreste immaginare ;).
Infatti non cominciate a pensare e chiedere perché non dirò nulla, neanche sotto tortura; se avrete la pazienza di aspettare solo qualche settimana capirete il perché di tanto mistero.
Che dire di più? Sono contenta di essere nuovamente qui, tra voi. Io che non amo troppo "sciogliermi" in pubblico non so dire altro, ma spero solo che questo post possa essere il primo di una lunga serie ininterrotta.
E' il momento della ricetta... insomma, chiamarla ricetta è un po' un eufemismo, ma concedetemi un piccolo periodo di ri-rodaggio; d'altra parte è estate, la stagione giusta per le insalatone miste, generose, sazianti e rinfrescanti, veri piatti unici.
Ci tengo però a dire che sono sempre stata molto scettica circa il consumo delle zucchine crude; quell'acquetta viscidina che rilasciano... insomma, non sono mai riuscita a superare l'idea preconcetta che mi impediva di provarle, almeno provarle. C'è voluto l'assaggio dalla mia vicina di casa (soprannominata: amicavicina) per convincermi! D'obbigo utilizzare zucchine freschissime e di piccola pezzatura, ma ora, con le trombette del mio orto, chi mi ferma più?   
Come per ogni insalata, indicare le dosi sarebbe davvero superfluo; si va a gusto personale, una volta tanto è ammessa la fatidica frase "un po' di questo, un po' di quello". Quindi interpretate liberamente e, se vorrete aggiungere altri ingredienti, fatemi sapere il risultato!





Ingredienti per 2/4 persone secondo "utilizzo" (antipasto, piatto unico ecc)

200 gr di ceci già lessati
150 gr di zucchine freschissime e tenere (per me varietà trombetta d'Albenga)
succo e scorza di mezzo limone
sale (per me sale nero delle Hawai) e pepe
un cucchiaio di semi di sesamo
prezzemolo
mezzo spicchio piccolo di aglio
olio extra vergine d'oliva
100 grammi di quartirolo


Esecuzione
Devo anche scriverla?
Pulite e tagliate le zucchine, come più vi piace, a rondelle, a fiammifero... Io ho scelto quest'ultimo taglio per contrasto con la forma tonda dei ceci. Togliete la pellicola superficiale ai ceci e mischiateli alle zucchine. 
Tostate i semi di sesamo, in un padellino antiaderente, senza alcun condimento.
Preparate un'emulsione con il succo e la scorza di limone, il sale, un po' di pepe macinato al momento e l'olio extra vergine d'oliva.
Condite l'insalata con l'emulsione e lasciate riposare in frigo per un'oretta.
Prima di servire completate l'insalata con il sesamo, un trito di prezzemolo e aglio (per le quantità regolatevi secondo il vostro gusto) e con il quartirolo "spezzettato" in modo non uniforme.
Gustate.
Tutto qui? Tutto qui.     
  
             
 

13 commenti:

  1. Allora bentornata al blog e credimi nella sua semplicità questa insalata mi ha messo davvero fame!!!

    RispondiElimina
  2. Bentornata, carissima! Che bella insalata! Leggera e deliziosa!
    Bacioni da Zante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lenia, è un piacere ritrovarti

      Elimina
  3. Allora: primo che tu fossi stata assente francamente non credo fregasse una beata minchia a nessuno; secondo acqua viscidina non mi sembra il termine migliore per attrarre il LETTORE; terzo il sale delle Hawaii vabbè..non dico gniente perché ce l'ho anch'io che poi è sale con un po' di carbone, ma fa molta scena e ci piace tanto; quarto se credi che io perda tempo per tornare a commentarti ti sbagli, ma ti sbagli proprio di grosso; quarto non me lo ricordo più perché il commento che avevo scritto prima e che mi è sparito era sicuramente più divertente...epporchilmondo.
    Se inizi già a boicottarmi così non credo che faremo una gran strada insieme.
    Ah! Bellissima ricetta molto colorszzzz...

    RispondiElimina
  4. Ho scritto due volte quarto....madonnina non credo di avere la forza a starti di nuovo dietro....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sesto Calende, Settimo Torinese, Ottavo non dire falsa testimonianza, nono Pio... madonnina, la fatica è TUTTA MIA!

      Elimina
  5. Io io: ci sono ancora e ti seguo sempre (come hai visto ho pure tue vecchissime ricette stampate nel faldone infinito di quelle "da fare")!!
    Felice di ritrovarti, ansiosa di rileggerti. Sai che non ho mai mangiato le zucchien cride? ho il tuo stesso preconcetto, ma se mi dici che è superabile, provo sicuramente. del resto questa tua insalata mi piace proprio: adoro le insalate. e le cose semplici, soprattutto in questo periodo.tanti baci faustidda, bentornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luna, supera il blocco-della-zucchina-cruda, non te ne pentirai :))

      Elimina
  6. Che buona questa insalata!!!!

    RispondiElimina
  7. Da latitante a latitante ti capisco benissimo :)
    Al contrario io le zucchine crude, quelle tenere e piccole, le mangio da moltissssssimo tempo in insalata ma giuro che l'acqua viscidina non l'ho mai vista O_o
    L'insalata mi ispira molto, le foto come sempre mi incantano, per il resto spero si sia risolto tutto e ti mando
    Un BACIONE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Carla, no tu latitante? Non ci credo! SSei sempre stata un'irriducibile... Torna presto! Un abbraccio

      Elimina