w

02 marzo 2015

paté di spinaci e feta



E' andata così. 
A novembre partecipo ad un contest; ormai tendo a evitarli come la peste... ma questa volta mi sono lasciata tentare dalla simpatia di quattro scugnizze (non v'offendete, vero? E' detto con affetto :)) : Luna, Marzia, Federica e Terry
In sintesi questa gara comprendeva le quattro sezioni di un pasto ed io... ho vinto, inaspettatamente, per la categoria antipasti. Cos'ho vinto? Per prima cosa un libro, che aspetto ancora adesso e mi domando quando arriverà... (no, scherzo! So per certo che sta per arrivarmi!!! Quanto sono curiosa da 1 a 10? 150!), ma anche... un giro di giostra, e di notorietà, all'interno del loro "gioco a 4" intitolato Stagioniamo. In pratica si tratta di preparare, a turno, una portata con un ingrediente di stagione. Per marzo la preparazione dell'antipasto è toccata a me e la verdura prescelta: spinaci.
E qui vengo alle dolenti note.
Presa da altri pensieri,  m'ero completamente dimenticata di dover fare questa ricetta. Quando mi è stato ricordato, un paio di giorni fa ... panico totale! Cosa cucino? Sì, ricette con gli spinaci ce ne sono tante, ma scarta questo perché troppo banale, scarta quello perché non è nelle mie corde, alla fine sono andata sul sicuro: un paté di spinaci. 
Ecco, sì, tutto bene, se non fosse che avevo vinto quel contest proprio con un'altra "cremina", a base di spinaci. Insomma, questo fa capire quanto ami le cremine rigorosamente autoprodotte, da spalmare su pane bruschettato, no? 
Quando me ne sono accorta ho fatto un salto sulla sedia, ma ormai la ricetta era pronta, fatta, fotografata, mangiata e non c'era più tempo per correre ai ripari. 
Ecco, sì, ora che ci penso potrei dire di averlo fatto apposta: quello era un hummus a base di ceci, quindi vegano, questo paté, invece, contiene feta, quindi "solo" vegetariano. 
Problema risolto, tiro un sospiro di sollievo. E chi vuole la versione vegana di questa ricetta non dovrà far altro che andare qui
Se cliccate sul logo potrete scoprire le altre ricette, suddivise per mese, delle nostre "magnifiche 4"! Intanto...vi lascio la mia che questo mese sostituisce quella di Marzia.

http://www.coffeemattarello.com/p/stagioniamo.html
   

Ingredienti (indicativamente per 4 persone):   
200 - 250 g di spinaci freschi
100 g di feta
80 g di mandorle pelate
20 g di zenzero fresco
2 spicchi d'aglio
olio extravergine d'oliva
qualche goccia di succo di limone
peperoncino 
sale 
qualche filetto di pomodoro essiccato sott'olio per completare

 

Esecuzione:
pulite gli spinaci, lavateli, scolateli sommariamente e fateli appassire in una padella antiaderente, senza alcun condimento, con la sola acqua di lavaggio. Mantenete vivo il colore lasciandoli "cuocere" per pochi minuti, solo il tempo di farli ammorbidire. 
Scolate la verdura da liquido rilasciato, senza strizzare. 
Tostate le mandorle e tritatele finemente; sbucciate lo zenzero e tagliatelo a pezzetti. Spezzettate anche il feta. Rosolate l'aglio con poco olio, poi aggiungete gli spinaci e fateli insaporire. Lasciate raffreddare.
Frullate a crema gli spinaci con lo zenzero, le mandorle, il feta, il succo di limone e peperoncino a piacere.  Regolate di sale (attenzione che il feta è già molto saporito; io non ho dovuto salare ulteriormente).
La consistenza dovrà essere quella di un paté, spalmabile ma non eccessivamente morbida; regolare la consistenza con gli eventuali spinaci avanzati.
Servite con fettine di pane casareccio tostato e completate, se volete, con qualche pomodoro secco sott'olio (ma ci stanno assai bene!).


                     
   
                           
   

10 commenti:

  1. Da amante di bruschette e cremine annesse non posso che essere felicissima della tua scelta...questo è un inizio di marzo troppo buono! Grazie per aver fatto un giro sulla nostra giostra colorata e sappi che se il corriere non arriva mercoledì, lo meno! :D ahahah ciao, Fausta cara...prendo una fettina (due? Facciamo tre!) e scappo in università :) bacioniiii

    RispondiElimina
  2. Ma sta cosa mi piace da morire!!!!!! Bellissimo patè! Ma tu sei un genio... potevo aspettarmi altro? Un bascione!!

    RispondiElimina
  3. Buono questo patè, veramente diverso ed inconsueto con gli spinaci!! Sopra i crostini ci sembra fantastico!!

    RispondiElimina
  4. E grazie anche qui per essere salita sulla nostra giostra!!!!
    A me questo antipasto tira molto....le idee dell'ultimo momento sono sempre le migliori.
    Grazie Fusta, keep on rockin ;-)

    RispondiElimina
  5. Spinaci e feta ridotti in patè, più pomodori secchi... mi serve una pagnotta intera. Buono!

    RispondiElimina
  6. urca che bel piatto e urca che belle foto! baci

    RispondiElimina
  7. Ammazza fausti, che meraviglia hai tirato fuori!! E meno malke che eri di corsa e non sapevi cosa fare...si vede che il panico è un 'ottima fonte di ispirazione.
    Miliardi di baci e grazie anche da parte mia!<3

    RispondiElimina
  8. Lo adoro, non riesco ad immaginare qualcosa di più particolare e goloso! complimenti :)

    RispondiElimina
  9. Mi piace un sacco la tua ricetta... iniziamo il menù alla grande... mi piace lo zenzero e le mandorle... la feta, quanti sapori buoni buoni!
    grazie ancora!

    RispondiElimina
  10. Sta cosa la trovo deliziosa, mi piace un sacchissimo! Ebbrava al quadrato! :-) Buona settimana!

    RispondiElimina